Microcredito

Il microcredito è una delle attività principali dell’associazione.

Consiste nella concessione di modiche somme a persone o famiglie:

  • per superare situazioni di momentanea difficoltà
  • per avviare piccole attività imprenditoriali

I PRINCIPI DEL MICROCREDITO: è un’attività di finanza alternativa critica che pone al centro la persona secondo i seguenti principi:

  • Ritenere le persone più importanti del denaro
  •  Privilegiare le garanzie relazionali anziché patrimoniali
  • Affermare che il denaro non deve produrre altro denaro
  •  Perseguire la redistribuzione del denaro senza creare profitto
  •  Rendere trasparente il percorso del denaro

La somma massima erogabile per i prestiti ammonta:

  • 2.500€ per necessità non ricorrenti
  • 7.500€ per l’avvio di piccole attività imprenditoriali

Il prestito non comporterà interessi né garanzie patrimoniali. Avrà il solo costo delle spese di gestione e al richiedente occorrerà la presentazione di due persone che offrano garanzie relazionali

SCOPRI I NOSTRI APPUNTAMENTI

MICROCREDITO // aggiornamento GENNAIO 2020

L’attività di microcredito consiste nel concedere, a persone e/o famiglie , limitate somme di denaro senza alcun tipo di interessi, per superare situazioni di momentanea difficoltà e/o per avviare piccole attività imprenditoriali.

Poco più del 50% dei soci ha stipulato mutui da 25 euro e/o multipli

ESSENZIALI A COSTITUIRE IL FONDO PER POTER EROGARE I PRESTITI.

Molte le persone che si presentano ai nostri sportelli di ascolto che, grazie all’ impegno di volontari-soci, sono aperti nei seguenti giorni:

S.Maria a Ricorboli
MERCOLEDI’ dalle 16.00 alle 18.00 Il Porto in Piazza E. dalla Costa
MARTEDI’ dalle 17,00 alle 19,00

Dal secondo semestre 2014 ad oggi abbiamo erogato i seguenti prestiti
17 prestiti a persone – famiglie
3 prestiti per piccole attività
per un totale di circa 48.000 euro

Ad oggi 3 prestiti sono stati totalmente restituiti i prestiti sono di piccola entità (max 2.500 euro per famiglie o singoli e 5.000 euro per piccole attività), effettuati in ambito territoriale, a tasso 0 e sostenuti solo da garanzie relazionali

Motivazioni delle richieste Cure dentistiche, spese impreviste, bollette arretrate, pagamento di caparre per accedere a nuovi affitti, formazione di nuove piccole attività lavorative, pagamento di caparre per affitti.
La Commissione, che ha fra i propri compiti anche quello di incontrare le persone e valutare le richieste di prestito, si riunisce ogni 2° lunedì del mese.

Per ulteriori informazioni clicca su CONTATTI

Share with: